EconomiaMarketing

Alibaba.com alla conquista della Cina

Terzo Piano si occupa di commercio elettronico nel far east,  alibaba.com

La Cina, abitata da oltre 1,3 miliardi di persone, ha circa  700 milioni di iscritti ad Alibaba.com, l’alter-ego di Amazon ed eBay, specializzato nel segmento business to business.
Con le sue controllate Taobao e T-mall ha venduto l’11 novembre scorso per più di tre miliardi di dollari.
Tanto per darvi dei raffronti tre miliardi di dollari equivalgono al montante complessivo dell’intero e-commerce del Black Friday americano del 2011 (negli Stati Uniti il primo venerdì successivo al Thanksgiving Day e tradizionalmente dà inizio alla stagione dello shopping natalizio a stelle e strisce).
Di più. Questa cifra rappresenta il doppio del giro d’affari del “venerdì nero” 2012 delle vendite dirette, non mediate cioè da un canale elettronico.
Una cosa comunque è certa,  l’aumento è del 25% rispetto all’anno precedente, segno di una ripresa dei consumi sul mercato americano in contro-tendenza rispetto alla “depressione” della vecchia Europa.

Articolo precedente

Con Terzo Piano alla scoperta del decreto sviluppo bis 2012 approvato in via definitiva

Articolo successivo

Gli obblighi della fattura scivolano al cliente

Nessun Commento

Lascia una risposta