Simone Berti
Archivio Autore

Simone Berti

ritenuta-contribuente minimo
Economia

Un professionista, nel regime dei minimi, emette fattura a fine anno senza ritenuta d’acconto. L’incasso della parcella avviene nel gennaio dell’anno successivo, anno in cui il contribuente adotta il regime ordinario. Il professionista che esce dal regime dei minimi applica comunque il principio di cassa, per cui la fattura emessa

Leggi tutto
cambio-inquadramento-attività
Economia

Un contribuente ha adottato il regime dei minimi in fase di inizio attività ed è stato inquadrato come professionista con conseguente iscrizione alla gestione separata Inps. Successivamente la stessa attività deve essere inquadrata come attività artigianale, se svolta in forma imprenditoriale. Questa modifica di inquadramento non determina ripercussioni al regime

Leggi tutto
contratti
Economia

Nel caso in cui ad un libero professionista, soggetto al regime dei minimi, venga offerto un lavoro con contratto a progetto inerente la sua professione, quest’ultimo non rappresenta una causa comportante la fuoriuscita dal regime, quindi tali fattispecie possono coesistere. La circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 17/E del 2012 ha

Leggi tutto
speciale-srls
Economia

Facciamo il punto con le Srls (Srl semplificata) introdotte dal dl 1/2012, convertito con modificazioni dalla legge 24 marzo 2012 n. 27 (l’articolo 3 ha introdotto un apposito articolo del codice civile, il 2463-bis) – Come noto nel giugno 2013 vi sono state delle novità inattese in materia di Srls

Leggi tutto
Sports
Economia

Gli istruttori sportivi che in passato hanno lavorato in una o più società con contratto di prestazione sportiva dilettantistica, potranno aprire la Partita Iva e aderire al regime dei minimi purché la nuova attività non sia la mera prosecuzione di quella precedentemente svolta. Conseguentemente dovrà sussistere sia nuova clientela sia

Leggi tutto
attività
Economia

Se un libero professionista ha iniziato l’attività di lavoro autonomo aderendo al regime dei minimi e volesse intraprendere un’attività d’impresa artigiana beneficiando dello stesso regime, può farlo. Ecco la spiegazione: non risultano ostacoli normativi ad aggiungere una attività artigianale a quella di lavoro autonomo, nell’ambito del regime dei superminimi. Bisogna

Leggi tutto
UE
Economia

I contribuenti minimi, se intendono effettuare acquisti intracomunitari di beni e servizi, sono tenuti a manifestare la volontà di effettuare operazioni intracomunitarie all’atto della presentazione della dichiarazione di inizio attività o successivamente, onde ottenere l’inclusione nell’Archivio Vies (C.M. 1.8.2011, n. 39/E).La realizzazione di acquisti intracomunitari e di altre operazioni relativamente

Leggi tutto
scioglimento
Economia

Si può mettere in liquidazione una S.r.l. senza l’intervento notarile nelle ipotesi di scioglimento stabilite dall’art. 2484, p.ti da 1 a 5, c.c., mediante accertamento della causa di scioglimento da parte dell’organo amministrativo.In tali casi dovrà, inoltre, essere convocata l’assemblea per la nomina dei liquidatori, con deposito alla Camera di

Leggi tutto
costi deducibili-contribuente minimo
Economia

Se un fisioterapista, lavoratore autonomo con partita Iva nel regime fiscale di vantaggio ex articolo 27, commi  1 e 2, del Dl 98/2011, sostiene spese per un master della durata di 15 mesi, tali spese, rispettando il principio di inerenza, possono essere portate in deduzione al reddito determinato come contribuente

Leggi tutto
aliquote-scaglioni-
Economia

Un lavoratore dipendente può iniziare un’attività di lavoro autonomo e applicare, ove ne ricorrano i presupposti normativi, il regime dei superminimi, ex articolo 27 del Dl 98/2011. Il reddito prodotto quale lavoratore autonomo è soggetto a imposta sostitutiva del 5% e non concorre alla formazione del reddito totale del medesimo

Leggi tutto