Economia

Codifica XBRL: A piccoli passi verso la digitalizzazione degli adempimenti amministrativi

Un altro passo in avanti verso la digitalizzazione degli adempimenti amministrativi: Codifica XBRL

Per garantire la più ampia condivisione e partecipazione all’elaborazione degli standard in ambito economico finanziario, l’Agenzia per l’Italia Digitale rende noto che sul sito XBRL Italia (http://www2.xbrl.org/it/) è aperta fino al prossimo 30 giugno la consultazione pubblica sulla tassonomia dedicata alla codifica XBRL della nota integrativa.
Gli specialisti del settore e tutti coloro che sono interessati possono inoltre depositare volontariamente la nota integrativa in formato elaborabile, in via sperimentale e non sostituiva dell’attuale modello previsto in formato PDF/A.
L’Agenzia per l’Italia Digitale, nell’ambito delle sue funzioni e nel rispetto di quanto previsto dal DPCM 10 dicembre 2008, affianca gli organismi di standardizzazione, quali XBRL Italia, contribuendo alla promozione e alla realizzazione di una comunicazione economico finanziaria digitale sempre più efficiente ed in grado di rispondere alle esigenze degli utenti.

Articolo precedente

Le conseguenze per le società che adottano la pec adesso sono chiare

Articolo successivo

Partono gli incubatori di startup innovative

Nessun Commento

Lascia una risposta