Economia

Contribuenti minimi e più attività

Se un libero professionista ha iniziato l’attività di lavoro autonomo aderendo al regime dei minimi e volesse intraprendere un’attività d’impresa artigiana beneficiando dello stesso regime, può farlo. Ecco la spiegazione: non risultano ostacoli normativi ad aggiungere una attività artigianale a quella di lavoro autonomo, nell’ambito del regime dei superminimi. Bisogna tuttavia considerare che, in base all’articolo 2 del Dm 2 gennaio 2008, ai fini del rispetto del tetto di ricavi e compensi pari a 30.000 euro, occorre sommare i ricavi e i compensi incassati.

Articolo precedente

Contribuenti minimi e operazioni intracomunitarie

Articolo successivo

Regime minimi e istruttori sportivi

Nessun Commento

Lascia una risposta