Economia

Dipendente e regime minimi? E’ possibile

Se un dipendente di una società operante nel settore di manutenzione elettrica, volesse aprire Partita Iva, nel Regime dei Minimi, per esercitare nel tempo libero l’attività di elettricista, essendo già autorizzato dalla società, è possibile.
Il dipendente attualmente svolge solo attività interna alla società presso cui è e continuerebbe ad essere occupato. Gli strumenti di lavoro ( furgone, attrezzature) e la clientela, per la nuova attività, saranno nuovi.
L’Agenzia delle Entrate (nella Circolare n.17/E/2012, par. 2.2.2.) chiarisce che non si ha continuazione di attività quando la nuova, svolta nel medesimo ambito professionale, sia orientata ad una classe di clientela diversa rispetto alla precedente e implichi l’utilizzo di beni strumentali diversi.
Rispettando queste condizioni e gli altri requisiti previsti dalla norma (età, nessuna attività d’impresa esercitata nei precedenti 3 anni etc.) il contribuente può accedere al nuovo regime dei minimi.

Articolo precedente

Regime Minimi e San Marino

Articolo successivo

Coadiuvante e Regimi Minimi

Nessun Commento

Lascia una risposta