EconomiaTecnologia

Poste mobile lancia SIM NFC

Terzo Piano vi aggiorna sugli sviluppi della nuova tecnologia sim NFC.

Ancora una volta è Poste Italiane a sorprendere: la SIM NFC di PosteMobile è la prima in Italia a consentire i pagamenti contacless. Per gli importi fino a 25 euro non è necessario digitare il PIN della carta, che resta invece obbligatorio per quelli superiori. Piena compatibilità con i punti vendita italiani abilitati al circuito MasterCard Paypass.

PosteMobile è tra i  primi operatore mobile italiano a vendere SIM NFC abilitate ai pagamenti “contactless” da smartphone.

“I clienti che possiedono un cellulare sim NFC potranno fare acquisti in tutti i punti vendita in Italia abilitati al circuito MasterCard Paypass, di cui moltissimi già presenti su Milano, prima città italiana ad accogliere in maniera più ampia e diffusa la tecnologia sim NFC “, spiega la nota ufficiale dell’azienda. Nel capoluogo lombardo sono disponibili presso le aree PosteMobile allestite negli uffici postali di Milano 65, Monza, Milano Centro, Cologno Monzese e Sesto San Giovanni. Dopodiché la distribuzione sarà gradualmente estesa su scala nazionale nel corso del 2013. In previsione di una estensione di servizi legati alla tecnologia sim NFC, Terzo Piano vi consiglia di fare attenzione, al momento dell’acquisto, di uno smartphone che supporti tale applicazione.

Articolo precedente

Terzo Piano ha scelto la notizia dell'anno 2012: Google supera Microsoft come capitalizzazione di borsa

Articolo successivo

Novità nella fattura dal 1° gennaio 2013

Nessun Commento

Lascia una risposta