Economia

Regime minimi e istruttori sportivi

Gli istruttori sportivi che in passato hanno lavorato in una o più società con contratto di prestazione sportiva dilettantistica, potranno aprire la Partita Iva e aderire al regime dei minimi purché la nuova attività non sia la mera prosecuzione di quella precedentemente svolta. Conseguentemente dovrà sussistere sia nuova clientela sia l’utilizzo di nuovi beni strumentali.

Articolo precedente

Contribuenti minimi e più attività

Articolo successivo

Srls ad euro 999 tutto compreso, finalmente si può!

Nessun Commento

Lascia una risposta