Economia

Startup in rampa di lancio e Terzo Piano ricerca le più interessanti

Di startup se ne parla tanto … anzi tantissimo. Terzo Piano segue da tempo le tematiche in relazione al mondo velocissimo di queste nuove realtà.

Il fatto che ne nascano così tante ed alcune volte anche poca vocazione alla creazione di valore aggiunto (che è poi la condizione necessaria affinchè si possa effettivamente sperare in una crescita fisiologica dell’azienda) forse è legata agli investimenti di capitali relativamente bassi necessari. Roma ha ospitato Startuppiamo?, evento che ha dato a giovani imprese 5 minuti di tempo per presentarsi e altrettanti per rispondere alle domande del pubblico, mentre a Cesano Maderno ha avuto luogo Startup your future, altro palcoscenico dedicato alle startup.

Vediamo alcune realtà che sono state sotto i riflettori.La prima è BeMyEye nasce per dare la possibilità a chiunque di monitorare o visualizzare la situazione di un prodotto o di un servizio. La startup è basata su un’applicazione per iPhone ed arruola quanti sono in possesso di uno smartphone e possono recarsi rapidamente in un determinato luogo per fotografare e verificare lo stato del soggetto indicato dal committente. Buzzoole è una piattaforma che giunge in soccorso degli utenti interessati a ottimizzare la propria presenza online e ad aumentare la loro influenza nelle aree a loro più congeniali. Lo scopo principale della realtà messa in piedi da Fabrizio Perrone è quello di mettere in contatto gli internauti più smaliziati e le imprese interessate a investire sul passaparola in Internet. Non tutto è rete: Inoxsail si occupa della costruzione di imbarcazioni a vela in acciaio con una tecnologia sviluppata internamente. LabU di Michela Genghini studia nuovi modelli di sviluppo urbano in un’ottica di maggiore sostenibilità. L’intento è quello di creare sinergie fra scuole, imprese, istituti per anziani e associazioni. Newlisi si occupa del trattamento e della riduzione del fango biologico di supero civile o industriale. Progeo, nata nel 2011 su iniziativa di Michele Mingozzi e Giuseppe Muriglio, progetta e realizza collettori solari. A metà 2013 verrà lanciato Armadillo, soluzione volta alla produzione di acqua calda per uso domestico. Sinnotech si focalizza sul controllo dinamico dei motori in un’ottica di riduzione dello sforzo energetico e di ottimizzazione delle prestazioni. Fondata da Fabio Prati, Emilia Caselli, Stefano Biondi e Nichola Draeger, Therabor si occupa delle infezioni batteriche ospedaliere gravi e della resistenza, da risolvere, agli antibiotici beta – lattamici. Up Undergroud Power La tecnologia brevettata LYBRA consente di sfruttare l’energia cinetica dei veicoli in movimento. Voicemap, come il nome suggerisce, parte da una traccia vocale e realizza una presentazione composta da immagini. Aspetto interessante: chi condivide con un tweetl’iscrizione ottiene una prova gratuita. Walkstone di Stefano Brivio si rivolge alle aziende e studia strategie di comunicazione che coinvolgono tutti gli strumenti del Web 2.0.

Terzo Piano ha analizzato alcune di queste proposte e vogliamo spendere una parola positiva per Walkstone la quale gestisce il portale www.socialmailer.com. Il progetto socialmailer, almeno sulla carta è davvero interessante: aiutare l’impresa a comunicare con il mercato e ad utilizzare tutti i device più utili.

Scopri tutti i nostri articoli sulle startup e startup innovative affrontati da noi di Terzo Piano

Articolo precedente

Terzo Piano aderisce al MANIFESTO ITALIA DIGITALE.

Articolo successivo

Il regime dei minimi vuole anche l'imposta di bollo

Nessun Commento

Lascia una risposta